In primo piano

copertina 247-248

EDITORIALE
Manlio Cipriani

Cari Lettori, numero caldo non solo dal punto di vista meteorologico questo numero estivo di “Cardiologia negli Ospedali”. Il Past President, Domenico Gabrielli, ci racconta il grande successo del 53° Congresso Nazionale ANMCO, sottolineandone i passaggi principali e le iniziative di maggior successo. Fabrizio Oliva a nome del Consiglio Direttivo ci introduce il Master Universitario di II livello “Clinical Competence in Insufficienza Cardiaca”. Leggi tutto


ANMCO POWER - Un altro straordinario successo
Domenico Gabrielli

A maggio scorso si è tenuto presso il Palacongressi di Rimini il nostro 53° Congresso, un congresso particolare siamo infatti tornati finalmente in presenza dopo gli anni difficili segnati dal COVID, che pur hanno dimostrato la nostra forza associativa e professionale, nonché il coraggio di osare responsabilmente. Vedere un congresso finalmente di nuovo pieno di Colleghi e stake-holders ha riempito di gioia chi come me crede nella nostra Associazione e apprezza gli sforzi che stanno compiendo, con mirabili risultati, il Presidente Furio Colivicchi e tutto il Consiglio Direttivo. Leggi tutto








Master Universitario di II livello “Clinical Competence in Insufficienza Cardiaca”

Master Universitario di II livello “Clinical Competence in Insufficienza Cardiaca”
Fabrizio Oliva, Stefania Angela Di Fusco, Furio Colivicchi

Tra i progetti messi in campo dall’ANMCO nel 2021 un posto di primo piano spetta alla quarta edizione del Master Universitario di II livello di “Clinical Competence in Insufficienza Cardiaca”. Si tratta di un’importante iniziativa scientifico-formativa, ideata e progettata nel 2015, che con l’anno accademico 2021-2022 è giunta alla sua quarta edizione, arricchita di contenuti anche grazie ai feedback costruttivi ottenuti dalle precedenti edizioni e dopo una pausa forzata correlata all’emergenza pandemica. Leggi tutto

Survey ANMCO sul ruolo della donna Cardiologo

Survey ANMCO sul ruolo della donna Cardiologo
Giuseppina Maura Francese, Giovanna Geraci, Nadia Aspromonte, Daniela Pavan, Ada Cutolo, Iris Parrini

Ancora stentiamo a comprendere di dover essere considerate un gruppo a sé “diverso”, di essere modestamente rappresentate nelle posizioni apicali, addirittura sottopagate; le nostre capacità culturali, intellettuali e tecniche sono molto alte. Perché il mancato riconoscimento anche in termini economici? Perché la femminilizzazione nel mondo del lavoro incontra ostacoli e resistenze? Il problema è sempre lo stesso.
Leggi tutto

La Rivista

Invia articolo

Invia Breaking News

Ricerca avanzata